domenica 28 febbraio 2010

Il Viola-Day colpisce nel segno e agita le schiere berlusconiane


C'è un'unità di misura che ci consente di valutare l'efficacia politica di una manifestazione come quella di ieri (riuscitissima in termini di partecipazione) in piazza del Popolo: gli editoriali di "Libero" (la manifestazione è stata "una carnevalata") e de "Il Giornale" (secondo cui la manifestazione è stata "un flop") e le dichiarazioni degli ascari berlusconiani (per Bocchino è "un fallimento"; per Capezzone c'era "troppo odio in piazza". Insomma, disperazione e nervosismo animano oggi le testate di Berlusconi e agitano le decine di spammer che tra ieri e stamattina hanno fatto capolino sulla bacheca Facebook del "Popolo Viola" per tentare di minimizzare o screditare quella che, per la gente del Popolo Viola, è stata una bella, necessaria e gioiosa iniziativa. Sono migliaia, infatti, i commenti di incoraggiamento o di gratitudine che i cittadini hanno postato sulla pagina del Popolo Viola nel corso della manifestazione e dopo; così come circa 4000 sono coloro che si sono iscritti nelle ultime ore. Questa è per noi la conferma che procediamo nella direzione giusta e che l'iniziativa di ieri era fortemente voluta dal nostro popolo.

La manifestazione di ieri ha rappresentato un grande salto di qualità per il Popolo Viola e si può considerare, sotto certi aspetti, persino più importante del No-B Day del 5 dicembre. Ecco perché:
1) E' stata la prima iniziativa di questa portata -in Italia- interamente autofinanziata attraverso il web e senza l'intervento economico o logistico dei partiti;
2) I temi originari (la giustizia, la legalità costituzionale) sono stati arricchiti da nuovi contenuti programmatici: la valorizzazione del lavoro (l'intervento dei precari) e dell'articolo 21 della Costituzione;
3) La piazza era autenticamente "Viola";
4) Ha suscitato l'interesse dei media stranieri (Bbc, Der Spiegel e altri) riqualificando l'immagine di un Paese che all'estero appare politicamente apatico.

La manifestazione di ieri ha dei protagonisti sconosciuti (ossia quelli che hanno curato la parte Facebook e Web) che occorre ringraziare: Paola Barbati, Stefania Uggeri, Gianni Rosa, Silvia Bartolini, Annalisa Chinni, Gianni Sissa, Simona Vivo, David Michelangelo, Giuseppe Macrì e Giovanna Paschero.

Grazie anche agli organizzatori di Roma, ai gruppi locali che hanno aderito, a tutti quelli che c'erano e a quelli - tantissimi- che avrebbero voluto esserci.

San Precario

63 commenti:

  1. grazie a tutti, grazie a chi si è mosso grazie a chi come me non si è potuto muovere ma ha partecipato con il cuore. E' ORA DI SVEGLIARCI forse lo stiamo facendo, E' ORA DI CAMBIARE lo dobbiamo fare giorno per giorno combattendo le azioni, le persone ed i comportamenti che fanno parte di una politica che ha distrutto l'amata Italia.
    Leonello Moriconi

    RispondiElimina
  2. Mi dispiace non esserci stato. Ma col cuore sono stato con voi

    RispondiElimina
  3. Daniella Ambrosino28 febbraio 2010 17:59

    Be', riuscitissima in termini di partecipazione...non esageriamo, dai! a piazza del Popolo c'era molto meno gente di quanta ne era venuta per la manifestazione sulla libertà di stampa. In quell'occasione a piazza del Popolo non si riusciva a entrare e ci si faceva largo a gomitate, stavolta si circolava comodamente: era piena ma non gremita.
    Un risultato dignitoso, ma non più di questo. Tanto più che stavolta aveva aderito il PD.
    Almeno tra di noi, evitiamo di essere trionfalisti.

    RispondiElimina
  4. bravissimi, finalmente l'Italia riprende un lato dignitoso: gli italiani sono destinati a smettere di lamentarsi solamente, perchè non c'è nessuno che tuteli o si interessi del popolo, ed arrangiarsi come si è visto all'Aquila
    non mi reputo un nazionalista ma se essere fiero di questi italiani che sanno motivarsi è considerato nazionalismo, bè, allora io lo sono!
    vivo a Londra ma seguo con grande attenzione quello che succede in Italia e ribadisco che siete stati grandi!
    Grazie Andrea

    RispondiElimina
  5. speriamo DAVVERO DA QUI, DI POTER RIPARTIRE...:o)
    LORY

    RispondiElimina
  6. SOLO GRAZIE...e BRAVI!

    RispondiElimina
  7. Siete fantastici, non perdiamoci per strada!!!

    RispondiElimina
  8. è stata veramente una bella manifestazione dove, senza alcun riferimento politico, si sono affrontati temi molto importanti e si è dimostrato come esiste ancora in italia un certo numero di perosne che sono responsabili e civilmetne impegnate. Complimenti

    RispondiElimina
  9. Perfettammente d'accordo con Andrea. Anch'io vivo all'estero e seguo tutto con molta attenzione. Il mio contributo sarà quello di tornare e partecipare attivamente per riportare l'Italia al livello che merita. Sono un "cervello in fuga" che ha deciso di ribellarsi allo stato di silenzio e rassegnazione! E non mi importa se tornare significherà non avere un lavoro dignitoso e sentirsi dire che i ricercatori non lavorano e che sprecano le risorse ... Il mio lavoro nasce per migliorare le condizioni di vita delle persone ...non ho sogni di gloria o di potere e non mi venderò. Se i volenterosi vanno via, cosa ci resta? A presto e continuate così!

    RispondiElimina
  10. forza ragazzi!!!Bene se hanno dato spazio sui giornali esteri, quest'Italia può avere un futuro

    RispondiElimina
  11. E' bello vedere come la gente e specialmente i ragazzi si mobilitano per salvare ciò che il bisluscus distrugge ogni giorno

    RispondiElimina
  12. nn c'ero con il corpo ma ero presente con il cuore...forza popolo viola

    RispondiElimina
  13. Concordo pienamente con il tuo articolo,Per me e stata piu emotivamente partecipata, e piu promotiva:E poi tutta viola!

    RispondiElimina
  14. per fortuna c'è ancora gente come voi. GRAZIE!!!

    RispondiElimina
  15. è stato bello esserci.
    organizzati davvero all'ultimo minuto, 13 sconosciuti da tutta l'emilia, in gruppo per ottenere sconti trenitalia e per potersi fare compagnia: lo spirito è quello giusto, cittadini spinti da puro senso civico, apartitici apolitici ma non apatici, anzi!!

    una piazza bellissima perchè piena di gente reattiva, con idee creative, col sorriso sulle labbra e con la voglia di cambiare in maniera pulita.
    ad ogni nuova manifestazione si creano nuovi contatti, e ci si carica di nuova energia positiva: non siamo soli nell'universo!!
    grazie a chi ha tenuto egregiamente tutti i fili organizzativi, ed appuntamento alla prossima

    RispondiElimina
  16. Ho portato la mia goccia nell'onda viola che cresce sempre più.Ora non dobbiamo fermarci e far vedere quanti siamo a livello locale.Propongo di organizzare nello stesso giorno in contemporanea una manifestazione in ogni località per permettere a coloro che non possono affrontare un viaggio di partecipare senza troppe difficoltà.Un saluto a tutti NOI.
    Alfredo.Il mio logo : ITALIA FUTURO VIOLA

    RispondiElimina
  17. grazie a voi per esserci anche da paret di mia figlia elisa

    RispondiElimina
  18. www.vocediateneo.it28 febbraio 2010 18:45

    Grazie ragazzi !
    Anche io ero lì con il cuore e con la mente...purtroppo non abito a Roma.
    Non lasciamoci INTIMIDIRE da niente e da nessuno!
    L'Italia appartiene agli Italiani per bene. Bisogna farglielo capire che la musica sta cambiando !
    I giovani italiani sono i depositari del FUTURO, altro che bamboccioni.
    Grazie ancora ragazzi !

    Alice

    RispondiElimina
  19. @Daniella Ambrosino
    sei anche tu una di quelle dell'ultimo momento? Risparmiati, non funzione.

    RispondiElimina
  20. Come l'altra volta anch'io ho partecipato e mentre nella quotidianità mi sento sola, li mi sento forte e compresa ed ogni volta mi emoziono. Grazie agli organizzatori e a tutti quelli come me che credono di poter migliorare (e non ci vuole molto) la nostra Italia!!!!!!

    RispondiElimina
  21. grazie!! grazie alla ottima riuscita logistica dei ragazzi, alla loro trasparenza e disponibilità, alla loro capacità organizzativa e a tutti noi che siamo venuti, nonostante tutti gli impicci che ognuno di noi ha, più o meno!
    Io avevo fatto delle promesse di aiuto, ma disatteso dai miei contatti, ho preferito defilarmi senza altra confusione...

    RispondiElimina
  22. Complimenti ragazzi per l'impegno e la grinta dimostrata nel voler a tutti costi "gridare" la propria presenza e le proprie idee...
    Grazie

    RispondiElimina
  23. siete troppi forte avanti a testa alta .come qualcuno no lo farai mai.................

    RispondiElimina
  24. HANNO PAURA. NON HANNO LA MINIMA IDEA DI COME CONTRASTARE IL POPOLO VIOLA. TANTE DIVERSE ANIME, CHE CONVERGONO IN UNA CASTA INGOVERNABILE.
    HANNO PAURA. PROVERANNO A FARCI ENTRARE NELLA LORO "BANCA".
    HANNO PAURA. MANDIAMO IN FRANTUMI I VETRI OPACHI DELLA LORO "COLLA MAFIOSA".
    HANNO PAURA. NON CONOSCONO LO SGUARDO DEI SORDI ALLE LORO BUGIE, AI LORO INGANNI.
    HANNO PAURA. STANNO SUDANDO ERRORI E TENTENNAMENTI.
    HANNO PAURA.

    RispondiElimina
  25. ma se eravate quattro gatti..riuscita de che???

    RispondiElimina
  26. peccato non aver potuto partecipare ,ma il mio cuore è con voi!!!!!

    RispondiElimina
  27. ragazzi sti quattro sfigati anonimi che scrivono quattro gatti anche se eravamo la meta' noi c'eravamo con il cuore e con la mente non perche' berlusconi ci regala l'obolo tanto quei quattro sfigati anonimi se cade berlusconi a chi leccano il c per avere favori? noi non volgiamo favoritismi ma solo il rispetto dell'uomo come identita, l'uomo al centro della vita e non il dio denaro ciaoooooooooooooooooooooooooooooo

    RispondiElimina
  28. grazie ragazzi, avrei voluto essere li con voi!

    RispondiElimina
  29. Grandi!!! a tutti coloro che hanno partecipato,mia moglie mia figlia ed io eravamo con voi....almeno con il cuore.Restiamo uniti,restiamo determinati,non molliamo.Il nostro deve essere un lavoro giornaliero,puntiglioso,finchè LORO alzeranno la bandiera bianca e NOI LA BANDIERA VIOLA!!!!
    EVVIVA L'ITALIA E ABBASSO LA DITTATURA MEDIATICA!

    RispondiElimina
  30. popolo viola, grazie di cuore a tutti gli organizzatori.Non bisogna fermarsi, l'onda viola deve spazzare via i nani e le ballerine che infestano le nostre istituzioni democratiche.

    RispondiElimina
  31. grazie a tutti cooro che hanno partecipato io ero li con il cuore ancora grazie

    RispondiElimina
  32. SIETE FORTI!!!CONTINUATE COSI'. PRIMA O POI QUESTI PEZZI DI M......DOVRANNO TOGLIERSI DAI C........ONI.
    Giuseppe48

    RispondiElimina
  33. bello sapere che c'è ancora tanta gente che non è stata lobotomizzata dai vari grande fratello,la talpa e "il coccodrillo come fa"...bello sapere che qualcosa si muove..un grande grazie!!!!!!!!

    RispondiElimina
  34. che bello sapere che esistono ancora tante persone che non sono state lobotomizzate dai vari grande fratello,la fattoria,il coccodrillo come fa..che bello sapere che esistono tante persone che,come me,cercano ancora la verità e la libertà..in tutte le sue forme.. grazie!

    RispondiElimina
  35. adesso è ora di colpire il barrotolo in basso!

    RispondiElimina
  36. Io c'ero in quell'inebriante bagno viola!!!!
    E'stato fantastico!!!!

    RispondiElimina
  37. ...ci stava più gente allo stadio Flaminio a vedere del rugby (di italiani, parlo...) che in piazza del Popolo... Diciamo 10000? Va bene, diciamocelo. Esagerando. Berlusconi stanotte dormirà sogni tranquilli...

    RispondiElimina
  38. GRAZIE RAGAZZI SIETE STATI MERAVIGLIOSIII VI HO SEGUITI IN STREAMING

    RispondiElimina
  39. i "ricchi" credono di poter comprare la libertà e la dignità di un popolo, ma si sbagliano. forza ragazzi avanti così

    Paolo

    RispondiElimina
  40. Il tg3 di domenica 28 febbraio delle ore 14,15 non ha parlato di manifestazione a Roma di sabato 27 febbraio. I livori dei sodali berlusconiani sono risaputi, ma perché il tg3, non spende una parola il giorno dopo nel momento di maggior ascolto?

    RispondiElimina
  41. Non capisco alcuni commenti alla manifestazione.Il commento sopra sembra La Russa con quel diciamemocelo.Sabato eravamo una marea viola che voi alle vostre manifestazioni non avete mai visto!Per mettere insime tante persone alle vostre manifestazioni dovete fare una super amnistia per liberare tutti i vostri condannati! Ma vai a rimboccare le coperte al tuo padrone!

    RispondiElimina
  42. finchè ci saranno dei tarati mentali certo che brusconi dorme tranquillo ,, ma a te nn ti fa dormire tranquillo stanne certo!!

    RispondiElimina
  43. Bravi! Sono veramente fiera di tutti voi! Vorrei che manifestassimo in tutte le città d'Italia allo stesso momento, alla stessa ora per dare la possibilità a chi non può spostarsi di esserci! Pensateci...
    Anche a L'Aquila sono stati splendidi, hanno preannunciato che si sarebbero ripreso la loro città e lo stanno facendo in maniera esemplare!

    RispondiElimina
  44. Anch'io ci sono stato in streamimg.Esserci di persona è un'altra cosa: ricorderò il 5/12 in un altro modo. Forza ragazzi! E' questa la nuova Resistenza!

    RispondiElimina
  45. C'è gente che esulta per il numero inferiore di persone che hanno partecipato alla manifestazione rispetto al no b. day.Io invece sono contentissimo di questo risultato perchè mi sto rendendo conto che abbiamo la possibilità di gestire da soli questi eventi! Ho seguito la manifestazione in rai nw 24 fino a che il digit. terr. ha cominciato a sbarellare. Avanti così,siamo una forza!!!

    RispondiElimina
  46. Nicola Ambrosino1 marzo 2010 00:25

    Giorno per giorno facciamo sentire il nostro fiato di POPOLO VIOLA a questo Governo d'incapaci.

    RispondiElimina
  47. L'obettivo è uno solo: B.fuori dai coglioni.
    Possibile che non riuscismo a ritrovare l'unità di fonte a questa semplice parola d' ordine???

    RispondiElimina
  48. Maria Domenica Palella1 marzo 2010 07:16

    Anch'io ero in piazza, felice di stare insieme a mia figlia, accomunate da uno stesso interesse: capovolgere questo momento politico che deprime la cultura a favore degli interessi economici (i loro ovviamente). Penso però che dobbiamo organizzarci anche da un punto di vista costruttivo, occorrono tante proposte affinchè si trovi la strada per tradurre le parole e gli intenti in fatti reali legalmente perseguiti per capovolgere un risultato di voto gonfiato dalla mafia.

    RispondiElimina
  49. sono d'accordissimo con la proposta di manifestare puntualmente e contemporaneamente in tutte le citta' ....venire sempre a roma dove io sono, può essere una scelta troppo impegnativa anche per coloro che sono fermamente convinti delle sacrosante ragioni del popolo viola,e poi "scetiamoci guaglioni" usciamo da questo incubo...inondiamo di viola tutte le vie del paese cosi che ci vedano anche quelli che guardano solo il tg1 ecc ecc e che non abitano a roma se vogliamo b fuori dai c ,sabato è stata una giornata bellissima...grazie

    RispondiElimina
  50. Non é tanto il numero quanto la valenza di questa manifestazione l'importante.
    Poi per i servi del padrone che commentano tutto al ribasso, possono tranquillamente vergognarsi. Non sono l'Italia vera, quella che vuole combattere per il futuro, sono la vecchia Italia dei politici mafiosi e corrotti, berlusconi per intenderci

    RispondiElimina
  51. Prima o poi riuscirò ad esserci anch'io! Intanto GRAZIE INFINITE dalla provincia di Padova!!! Siete straordinari e gli unici che in Italia oggi sono capaci di fare la differenza! CE LA FAREMO!

    RispondiElimina
  52. Io c’ero all’altra manifestazione e avrei voluto esserci anche sabato, sempre con la mia bandiera rossa ma purtroppo non ho potuto, dico questo perchè non mi soffermerei troppo sul colore della manifestazione..secondo me è sbagliato, io non voglio strumentalizzare e ne sentirmi strumentalizzato, so solamente che le battaglie che state facendo sono anche le mie battaglie e non sono ne avanti e ne dietro..sono semplicemente a fianco a voi, questo bel movimento d'altronde è parallelo alla politica e non può essere una alternativa, se volete proteggere la costituzione dovete anche legittimare gli strumenti democratici di lotta,magari occuparli con la vostra presenza, il vostro entusiasmo e migliorarli. Non fare questo significa disperdere tutte le vostre energie e solamente per uno o due giorni l’anno condividere le proprie idee con tante altre persone e non sentirsi isolati

    RispondiElimina
  53. grandi ragazzi!!! fate una proposta provocatoria
    fatevi ammettere nella lista tributi donati al 5 per mille nei moduli del 730 ecc..
    hihihi sai come si incazzano i tronisti di dx!!!

    RispondiElimina
  54. finalmente un pò d'aria pura!!

    RispondiElimina
  55. Thank ragazzi!!!
    Spazziamo via questa clessa dirigente!!
    FraS

    RispondiElimina
  56. Non pensavo che si ripetesse il 5 dicembre, pensavo che questo paese si sarebbe seduto invece sono stato piacevolmente meravigliato Vi o seguito con rai 24 Grandi non mancherò di seguirvi alla prossima giovanni del giudice facebook

    RispondiElimina
  57. Grazie a tutti, vorrei ringraziare tutti, io non sono potuto venire, ho dovuto lavorare fino a sabato sera tardi e la domenica mattina non sono riuscito a prendere il treno come avrei voluto, ma domani sera con gli amici viola di Milano saremo sotto la Rai per protestare contro il bavaglio mediatico da golpe che hanno fatto passare. Ho visto la manifestazione in stream e sono felice. E' andata benissimo, autorganizzati completamente, manifestazione che la Tv aveva bellamente ignorato e che alcuni imbecilli hanno pure tentato di boicottare. Ci aspetta davvero un futuro da protagonisti, stiamo dimostrando di esserci e di essere veri, in carne ed ossa disposti a battersi contro il regime berlusconiano.

    RispondiElimina
  58. Ero a Roma casualmente ma ho partecipato alla manifestazione.
    Probabilmente si spera nei "milioni" di persone, ma la gente era tantissima (forse parlare di centinaia di migliaia è esagerato); sto leggendo in blog potenzialmente "amici" alcuni post di derisione sulla riuscita della manifestazione, ma mi chiedo in un paese come questo come si faccia a non considerare importante riuscire a raccogliere migliaia di persone.

    RispondiElimina
  59. VIOLA da qualche tempo il più bel colore del mondo,il colore della libertà, della giustizzia,dell'ugualianza,della partecipazione,della fratellanza,della RISCOSSA.
    Grazie a tutti.

    RispondiElimina

Archivio blog