lunedì 12 aprile 2010

Frattini e La Russa tifano per i talebani


Le autorità afghane smentiscono la bufala del "Times" e di conseguenza tutti i giornali italiani che stamattina aprono premurosamente le prime pagine con la falsa notizia della "confessione" dei tre operatori di Emergency arrestati sabato a Kabul. Non c'è stata alcuna "confessione". Zero. Il blog ha già dato notizia della pronta presa di posizione del fascista Gasparri che chiede un intervento del governo contro l'organizzazione umanitaria. Oggi tocca all'altro fascista, il ministro della Difesa Ignazio La Russa che addita Emergency come un covo di infiltrati. E infine Frattini che, anziché intervenire contro l'abuso della polizia di Kabul, mette le mani avanti: "Se fosse vero sarebbe una vergogna".

Il blog esprime solidarietà a Gino Strada ed Emergency

20 commenti:

  1. daccordissimo ma il fotomontaggio evitalo che altrimenti inficia la verità del tuo assunto

    RispondiElimina
  2. Perché avete cancellato la notizia che a Grottaferrata Beppe Grillo appoggià il PDL?

    RispondiElimina
  3. Va bene la notizia, ma perchè accompagnarla da quel brutto fotomontaggio di frattini?

    RispondiElimina
  4. Ok tolto fotomontaggio di Frattini

    RispondiElimina
  5. Sono sempre più schifata......

    RispondiElimina
  6. @Anonimo:
    Perchè non è Beppe Grillo che appoggia il PDL ma una pecorella smarrita che a sua volta è stata isolata...
    http://www.grilliromani.it/index.php?option=com_content&view=article&id=311:i-grilliromani-a-grottaferrata&catid=43:ultime-news-associazione&Itemid=131 questo il comunicato.

    RispondiElimina
  7. 1)beppe grillo non appoggia nessuno.meno che mai il pdl!
    2)bufala del times?anche se non fosse una bufala,ormai ci facciamo prendere per i fondelli dal mondo intero per colpa del nostro malgoverno e dai comportamenti non propriamente normali di chi si reputa un politico.
    3)sono pienamente solidale con emergency sia come associazione che come vittima di vicenda ingiusta.

    RispondiElimina
  8. nel pezzo è meglio cambiare "polizia irachena" con "polizia afghana"

    RispondiElimina
  9. Io sono per Emergency
    ho firmato sul sito ciaooooo
    non consideriamoli neanche

    RispondiElimina
  10. Tutto vero! A Grottaferrata la lista Grillo, che appoggiava Carla Pisani, candidata sindaco,sostiene il Pdl. La motivazione è che la lista grillo non è di destra nè di sinistra. Che schifo!!! Spero solo che gli elettori siano più coerenti della loro candidata!!!!!!

    RispondiElimina
  11. Emrgency, è un'associazione privata di Gino Strada, e ci lavora tutta la famiglia, genero compreso.Non dovremmo farne un caso politico, semmai civile.L'esercito italiano che sta lì, è responsabilità del nostro Governo, ma un'associazione privata è responsabile di quello che fa.Staremo a vedere,come va a finire.

    RispondiElimina
  12. allora Grillo a grottaferrata, quale che ne sia il motivo, appoggia il pdl? bene, un minuscolo dubbio in meno. E se anche loro hanno a che fare con desideri personali, stanno scoprendo come non sia semplice essere puri duri e rompere senza costrutto....

    RispondiElimina
  13. gasparri e la russa vanno capiti,a loro piace giocare coi soldatini e sparare cazzate,ma quello che più mi sconvolge è la posizione di quel così detto ministro di "quale" difesa frattini,che,senza informarsi prima,sputa una sentenza che pone un dubbio su Emergercy,invece di mostrarsi solidale e fiducioso verso Gino e i suoi collaboratori ! E i mercenari cupertino & c. furono definiti eroi !!!!!!!

    RispondiElimina
  14. vergognatevi voi a dire queste cazzate!

    RispondiElimina
  15. Sembra anche troppo scontato il complotto,Emergensy da fastidio con i suoi racconti con le sue statistiche.Una guerra ch e come tutte le altre porta profitto solo a chi ha investito su di essa,nn deve essere pubblicizzata negativamente l'opinione pubblica nn va sensibilizzata,chiaro.Si rischia troppo con Gino Strada e con i suoi uomini,come li eliminiamo?inventiamoci che sono dei collaboratori e poi lasciamoli nelle mani degli afgani chiaro no?più semplice di così!!!

    RispondiElimina
  16. Da una parte Gino Strada e la sua organizzazione che sempre ha operato per aiutare le vittime di guerra e non certo per lucro.Dall'altra un'accozzaglia di fantici religiosi trafficanti mercenari al soldo di chi gioca in questo scacchiere a risiko (sulla pelle della popolozione civile). Non so voi ma IO SONO PER EMERGENCY.

    RispondiElimina
  17. I talebani li abbiamo in casa...

    RispondiElimina
  18. Scusate, ma ovviamente non mi riferivo ad Emergency...

    RispondiElimina
  19. Scusate, ma ovviamente non mi riferivo ad Emergency...

    RispondiElimina
  20. IO SONO CON EMERGENCY!!
    ma non leggerò più sto blog ... veramente triste il linguaggio usato "fascista" di qua "fascista" di là, ma sai di cosa stai parlando?

    L' unico errore che ha fatto Gino Strada è non avere la delicatezza di tenere fuori dai giochi politici la sua organizzazione, avrebbe ottenuto molti più consensi e potere per denunciare gli orrori che vede.

    RispondiElimina

Archivio blog