giovedì 8 aprile 2010

Godetevi la copertina di "Libero" in edicola oggi


Non solo interviste false per questo giornale finanziato con i nostri soldi ma anche sberleffi ai giudici e alle istituzioni (con i nostri soldi). Oggi un bel titolone che saluta la promulgazione della legge sul legittimo impedimento che sembra scritto direttamente da Berlusconi. Eh sì, è proprio il momento d'oro di Silvio. Godetevi la copertina dell'edizione odierna di "Libero"

77 commenti:

  1. Buffoni. Rispetto per le istituzioni

    RispondiElimina
  2. CHE SCHIFO!!!!!!!!!!!

    RispondiElimina
  3. Bisogna appenderli a stesta in giù.

    RispondiElimina
  4. Berlusconi ha un piano bene preciso in mente, cosa confermata dal suo ex legale Taormina. Uno alla volta si stanno realizzando tutti i punti di questo folle progetto...aspettiamoci ora il lodo alfano bis.

    RispondiElimina
  5. la dittaturademocratica della m...............e dei suoi lecchini

    RispondiElimina
  6. direi un quotidiano imparziale....

    RispondiElimina
  7. non ne posso piu'.. datemi la faccia di belpietro che e' necessario spaccara

    RispondiElimina
  8. belpietro maiale.

    RispondiElimina
  9. PAese di merda!!! COLPO DI STATOOOOOOO!!!! CI VUOLE UN COLPO DI STATO

    RispondiElimina
  10. scusate ho letto...rispetto per le istituzioni?...e il Parlamento eletto dai cittadini, il Presidente della Repubblica non sono istituzioni? ...non dovremmo rispettare anche il loro operato?...

    RispondiElimina
  11. Io sono sempre stato il primo a difendere la democrazia sia ben chiaro... ma siamo sicuri che questa lo sia realmente? Siamo sicuri che non converrebbe mettere qualcuno con più cervello del nostro cavaliere a capo di un governo dittatoriale (detto così suona male ma è la verità)e se la dittatura riacquistasse gli antichi meriti che aveva originariamente?(come nell'antichissima Grecia) RIPETO: Sono sempre stato un persona ASSOLUTAMENTE democratica ma quando vedo le persone votare, votare contro i loro interessi mi chiedo se forse non sia meglio una persona con poteri assoluti con più cervello di Berlusconi... Mi augurerei che una persona come Obama venisse da noi al Campidoglio ma le uniche persone degne di "regnare" (perchè di questo si tratterebbe) sono anche le uniche che non accetterebbero mai l'incarico... Quindi l'ultima opzione che ci rimane è una rieducazione di massa... e chi vi dice che non la si ottenga grazie ad una dittatura? Che poi crollando svegli le coscienze di questi DEFICENTI (da deficere - mancare di...) che vanno a votare??

    RispondiElimina
  12. IN UNA PAROLA.....INVIDIA!...

    RispondiElimina
  13. Un giornale scolastico è più serio

    RispondiElimina
  14. E' una vergogna!!!!!

    RispondiElimina
  15. è inutile insultare bisogna agire...........

    RispondiElimina
  16. "Rispettare il loro operato" assolutamente giusto... ma solo nel caso che queste istituzioni siano quelle realmente volute dal popolo (e secondo le ultime regionali sembrerebbe così) CHE PERO' FACCIANO REALMENTE I SUOI INTERESSI!! VUOI VENIRMI A DIRE DI RISPETTARE L'OPERATO DI QUESTI CANI? DI QUESTA CASTA (attenzione NON sono assolutamente un "comunista" uso la parola casta perchè è la più corretta da usare) CORROTTA, COLLUSA CON LA MAFIA E SENZA ETICA E IDEALI...

    RispondiElimina
  17. ....rivoluzione....tutti ad occupare il parlamento ed a riprenderci il nostro stato....

    RispondiElimina
  18. Momento d'oro per Silvio e momento di merda per la Repubblica Italiana. Che schifo!

    RispondiElimina
  19. per loro è un gioco... non capiscono che in questo modo il loro idolo sta facendo un colpo di stato.

    RispondiElimina
  20. bei commenti democratici! a testa in giù, spaccare teste... bravi bravi continuate così che berlusconi ve lo troverete per mille anni!

    RispondiElimina
  21. rispondo a chi scrisse "scusate ho letto...rispetto per le istituzioni?...e il Parlamento eletto dai cittadini, il Presidente della Repubblica non sono istituzioni? ...non dovremmo rispettare anche il loro operato?..."
    allora...
    un conto è impedire ad un'altra istituzione di lavorare (come fa b con le sue leggi) e delegittimarla senza reali motivi se non il fatto che facendo il suo lavoro si è trovata a indagare su b, e un conto è quello che facciamo noi, cioè indignarci perché il parlamento, il governo, e in questo caso anche il presidente della repubblica hanno agito in modo incostituzionale. noi critichiamo e ci indignamo (e questo non è mancare di rispetto ma esprimere il proprio pensiero e preoccuparsi della sorte del proprio stato), loro agiscono in modo incostituzionale per impedire alla magistratura di lavorare quando è il premier ad essere sotto processo... non so tu ma io ci vedo una enorme differenza!

    RispondiElimina
  22. peccato per falcone e borsellino.... vabè ma è passato tanto tempo non facciamo i retrogradi, vero? A MORTE!

    RispondiElimina
  23. Tiriamoci invece di finanziare questi pezzenti finanziamo un gruppo armato che ci tiri una bomba

    RispondiElimina
  24. l'anonimo che auspica una dittatura temporanea ha ragione da vendere. Meglio una medicina forte, sgradita, e dal sapore amaro che una malattia mortale.

    RispondiElimina
  25. Ma la verità la dicono solo i giornali della sinistra???? Gli altri sono TUTTI falsi?!?! I giornalisti che non la pensano cm voi sono solo incompetenti e corrotti da questo satana di nome Silvio che nonostante i vostri 16/17 anni di indagini ininterrotte non siete MAI riusciti ad incriminarlo (e ovviamente non solo x colpa della prescrizione)... mi dispiace ma non siete + credibili al popolo italiano e cadete nel ridicolo con le tesi di un colpo di stato... ( I meno democratici siete voi)

    RispondiElimina
  26. MARAMEO AI GIUDICI???? in prima pagina?????? ok che è un giornale di merda ma dove siamo arrivati??? ohh in Kyrgyzstan hanno ribaltato il governo e noi quando la facciamo sta rivoluzione!!!!!! non è berlusconi qui è tutto da ripulire, papa, presidente della repubblica, l'italia VA RIPULITA DA QUESTA MERDA!!!!!
    RIVOLUZIONE!

    RispondiElimina
  27. ma con chi si dovrebbe fare la rivoluzione?????con questo popolo di MMMMMMMM??????????????

    RispondiElimina
  28. La manifestazione dei sindaci lombardi, riuniti oggi a Milano per protestare contro le servitù imposte ai loro Comuni dal patto di stabilità, sarebbe piaciuta a Tocqueville. Quando visitò gli Stati Uniti nel 1831, lo studioso francese non giudicò la democrazia americana dal numero di coloro che votavano nelle elezioni locali e federali. Fu colpito invece dalla straordinaria prontezza con cui i cittadini di un Paese poco più che cinquantenne, riuscivano a creare dal basso in breve tempo associazioni e movimenti che si proponevano obiettivi locali, pratici e concreti. Non avevano programmi ideologici e non volevano cambiare il mondo. Volevano risolvere un problema, rimuovere un balzello, ottenere maggiore autonomia per la gestione di affari che concernevano direttamente l’insieme della comunità locale. (da corriere.it di oggi)

    Popolo dei cittadini contro gli abusi, questi siamo noi. Sto assistendo a "lavori in corso" per strutturare il popolo viola, io sostengo invece che dobbiamo mantenerci duttili e riempire le piazze, mostrarci numerosi e protestare, insieme a tutti quelli che non ne possono più di questa sbobba. Diventare un partito significa perdere potere: i partiti ci sono già (fin troppi), condizionamoli!
    Koolkika

    RispondiElimina
  29. al rogo chiesa e tutta la gente moderata!!! W l'anarchia!!!

    AHAHAHAHAH fate ridere...
    Vi lamentate della libertà di stampa ma zittite la chiesa (xk nn ha il diritto di esprimersi secondo il vostro concetto di democrazia) e tenete in piedi un "Albo" dei giornalisti (istituito dal Duce) che imbavaglia i giornalisti che danno fastidio...

    RispondiElimina
  30. la chiesa può dire quello che vuole ma non deve pretendere di influenzare le leggi di uno stato, che vanno applicate a tutti i cittadini... può dire "cattolici non abortite, non vivete insieme se non dopo il matrimonio...", ma non può pretendete che lo stato impedisca queste cose!
    la chiesa e lo stato sono CIASCUNO NEL PROPRIO ORDINE INDIPENDENTI E SOVRANI... se lo stato dicesse come deve essere celebrata la messa ai cardinali farebbe piacere? non credi che si ribellerebbero?

    RispondiElimina
  31. Grandi rivoluzionari del piffero!!
    Berlusconi sará quello che sará, peró voi buffoni di sinistra siete peggiori!

    Come se la sinistra é migliore, non sia corrotta e quant'altro! avete fato quello che volevatre per anni, adesso basta!

    RispondiElimina
  32. come Santoro è libero di dire cio che pensa, e di insultare chi vuole (con i nostri soldi) non vedo xkè Feltri debba guardarsene dal farlo!!!!
    anzi TROPPO POCO! :)
    E piantatela con questa storia della dittatura, noi grazie a Dio non abbiamo minimamente idea di cosa sia, ma se aveste un minimo studiato la storia sapreste che è una realtà ben lontana dalla nostra!
    Siete maestri nel sputare sentenze, litigare, infangare!! daje su...fatela sta rivoluzione che vojo vedè quanti siete...! L'italia va male anche per colpa di gente come voi, che si piange addosso che critica che sputa l'odio, ma che di suluzioni NEANCHE L'OMBRA.

    RispondiElimina
  33. http://pizzica.altervista.org/malarazza.txt

    Malarazza

    Tu ti lamenti ma che ti lamenti, pigghia nu bastoni e tira fora li renti
    Tu ti lamenti ma che ti lamenti, pigghia nu bastoni e tira fora li renti
    Tu ti lamenti ma che ti lamenti, pigghia nu bastoni e tira fora li renti
    Tu ti lamenti ma che ti lamenti, pigghia nu bastoni e tira fora li renti

    RispondiElimina
  34. con le chiacchiere non si va da nessuna parte. Il guaio peggiore e che noi italiani siamo abituati a tutto, critichiamo a destra e a sinistra ma poi, a causa della nostra ignoranza,non siamo in grado di vedere al di là del nostro naso.Purtroppo ci sono persone che sanno vendere e solo dopo aver acquistato ci rendiamo conto di aver fatto un cattivo acquisto. Chissà se in questo caso c'è il diritto di recessione...........meditate gente.....meditate....

    RispondiElimina
  35. ALLA FACCIA VOSTRA COMUNUSTI!!!!

    RispondiElimina
  36. il centro sinistra ha il difetto di litigare sempre, ma non è assolutamente corrotto così. non ci sono nel centro sinistra criminali così. non ha un controllo sull'informazione così. non ci fa fare figuracce internazionali così. non è il massimo, ma sicuramente non fa schifo come la destra. chi dice che sono tutti uguali probabilmente è solo uno che si è fatto fare il lavaggio del cervello dalle tv di b oppure è un berlusconiano che spera di far scendere il centro sinistra al suo livello.

    RispondiElimina
  37. pensa al numero di cattolici che ci sono in Italia togli quelli che sono cattolici sono x definizione e trovi qnt gente rappresenta la Chiesa e ti accorgerai che rappresenta + persone del vostro gruppo... quindi ha il diritto di dire la sua ed influenzare i vari governi visto che il suo appoggio ad un governo può risultare essenziale x il consenso ad un governo... quindi...

    RispondiElimina
  38. rispettate berlusconi e la lega, sono dei grandi. hanno fatto l'Italia. rispettate la stampa libera italiana.
    basta con sto comunismo

    w la lega nord

    RispondiElimina
  39. per chi sostiene che il centro sinistra non è così corrotto ricordo solo che:
    1. Il moralista Di Pietro si sta dimostrando molto molto sporco ( frequentatore di mafiosi italiani e bulgari, processi x offese al PdR insabbiati ecc...);
    2. Nel Pd troviamo l'ex giunta di Nichi Vendola in Puglia;
    3. Ricordo che il Pd è composta da ex Dc (e qua si dice molto) ed ex (Pci) finanziati dall'Urss e che avrebbero venduta l'Italia all'Urss; lo so sono vecchie questioni ma è solo x ricordarvi che in Italia nessuno è pulito!

    RispondiElimina
  40. fascisti di merda

    RispondiElimina
  41. ma quali fascisti io sono padano. PADANO.

    rispettate berlusconi che ha sconfitto la mafia.
    rispettate i nostri ministri che hanno fatto arrestare un sacco di mafiosi.
    rispettate il giornale Libero che non è asservito ai poteri bolscevichi.

    e piantatela di dare cavolate

    RispondiElimina
  42. Gli anonimi che auspicano dittature temporanee non hanno idea di cosa parlano. Una dittatura non è mai giusta, e se l'eventuale dittatore veramente avesse un po' più cervello di Berlusconi staremmo tutti freschi. Allo stesso modo, siamo veramente sicuri che chi vota per il centrodestra voti contro i suoi interessi? Ed è un caso che le parole usate siano le stesse che aveva usato Berlusconi definendo "coglioni" chi lo faceva?

    RispondiElimina
  43. a colui che scrive "ALLA FACCIA VOSTRA COMUNUSTI!!!!":
    1)devi essere parecchio imbecille e ottuso per non aver ancora capito che disprezzare e opporsi a berlusconi non significa essere comunista ma avere a cuore la costituzione ed essersi accorto che b dice un sacco di bugie
    2)sei la dimostrazione del fatto che per voi berlusconiani questo è un gioco, un silvio vs magistrati-"comunisti"-costituzione-regole, e questo mi preoccupa, perché c'è in ballo qualcosa di molto più serio, per esempio l'uguaglianza di tutti i cittadini di fronte alla legge
    3)ormai è chiaro che per voi questo è un gioco in cui non importa quante cose illegali o anticostituzionali fate, l'importante è che il vostro silvio la scampi. da cosa? da quello che è normale che ci sia per tutti i cittadini, cioè il processo in caso di sospetto di reato. perché vi abbassate a questo livello, perché buttate via senza problemi la costituzione per difendere un concittadino? l'unica cosa che fa per voi è farvi il lavaggio del cervello con le sue tv, non è una buona persona, non è un buon cittadino, non è un santo (si autocelebra e basta)... perché lo difendete quando palesemente si comporta male?
    cos'è, sei contento che un criminale con un trucco sia riuscito a scamparla? che l'illegalità trionfi? ma dove ti è finito il cervello???

    RispondiElimina
  44. caro luca faggin, berlusconi non ha sconfitto la mafia, la sua è solo autocelebrazione. (senza contare che alla sua menifestazione veniva insultato Borsellino!).i mafiosi vengono arrestati in momenti di particolare difficoltà per distogliere l'attenzione dai veri problemi. poteri bolscevichi in italia non ce ne sono, c'è solo il tuo amato berlusconi che esercita un controllo sui vari tg e giornali, come ci hanno fatto notare più volte dall'estero. lo vuoi capire che la maggior parte dell'opposizione non è comporta da comunisti ma da cittadini scandalizzati per come b tratta la costituzione e per le balle che racconta, le incoerenze e le figuracce internazionali? chiamare "comunista" chiunque gli si opponga è un trucco che usa b per delegittimare chiunque gli si opponga, a prescindere dalle sue opinioni politiche e dal suo modo di agire.

    RispondiElimina
  45. NESSUNO VI OBBLIGA A VIVERE IN UNO STATO CHE NON VI PIACE, PIENO DI "DEFICIENTI" CHE HANNO COME COLPA QUELLA DI NON PENSARLA COME VOI E DI ESSERE LA MAGGIORANZA VOTANTE...QUINDI PERCHE' NON EMIGRATE IN UN PAESE MIGLIORE DI QUESTO? NESSUNO SENTIRA' LA VOSTRA MANCANZA!!!

    RispondiElimina
  46. In effetti dato che in altri paesi non sono dei razzisti come qui, non sarebbe una brutta idea. Vuoi mettere la soddisfazione nel vedere le notizie che arrivano dall'Italia in cui i Criminali sono al governo ed il paese fallisce in mano ad una grande famiglia mafiosa. Tranquillo anche a te toccherà aprire gli occhi e sbatterci il muso.

    RispondiElimina
  47. Eh ma se noi andiamo poi chi le paga le tasse per finanziare Libero tutti gli evasori che rimangono qua?

    RispondiElimina
  48. non vi preoccupate, vivremo comunque e benissimo anche senza di voi e le vostre tasse...a proposito , non è forse razzista anche chi da' del deficiente considerandolo inferiore , a chi non la pensa come lui???

    RispondiElimina
  49. che bello vivere in un paese dove un deficiente random del grande fratello guadagna 20 volte quello che guadagna un ricercatore;
    che bello vivere in un paese dove le migliori menti sono costrette ad emigrare all estero;che bello vivere in un paese dove la scuola non è poi cosi' importante..
    che bello vivere in un paese dove la puttanocrazia vince sulla meritocrazia;
    che bello..dove un omino ultra settantenne fa di tutto per non essere processato, detiene il 90% dell informazione, offende tutto e tutti,predica i valori della famiglia e intanto va a mignotte e manda a puttane il suo matrimonio,
    che bello..dove i cattolici votano PDL,ma nella coalizione vi è un partito xenofobo,razzista,che viola i diritti dell uomo,come la lega nord,che insieme al vaticano forma il vero governo di questo paesino..
    che bello vivere in un paese dove negli ultimi anni ci sono stati 113 casi di preti pedofili e nessun un condannato....
    continuerebbe.....

    RispondiElimina
  50. il livello infimo di alcuni commenti rende chiaramente l'idea di cosa abbia prodotto il signor berlusconi (la minuscola è voluta).
    Un popolo di lobotomizzati, telerincoglioniti, sudditi appecoronati.
    uno spettacolo veramente desolante.

    RispondiElimina
  51. caro adal, tu che sei invece l'illuminato depositario della verità, che ci stai ancora a fare in questo paese? nessuno ti obbliga a vivere in mezzo a questi esseri inferiori incapaci di pensare ma,forse, bravi a generare fonti di sostentamento spesso anche per chi, e non mi stupirei se tu fossi tra questi, li giudica inferiori. lo spettacolo sarà anche desolante, ma sicuramente migliore di come sarebbe se al potere ci fossero intellettuali razzisti come te!!!

    RispondiElimina
  52. Qualcuno chiami i pompieri, vedo culi in fiamme tutto attorno a me.

    RispondiElimina
  53. L' amore di Berlusconi (si con la B maiuscola) vince sempre, sull 'invidia e sull' odio di voialtri.
    Noi siamo l' Italia di Berlusconi e di Mauro Marin, gente onesta e che lavora: basta con tutti questi comunisti, grillini, santorini, travagliati, dipietrosi e sinistrati vari.
    Andate a lavorare e vergogna, vergogna, VERGOGNA!!!!

    RispondiElimina
  54. L'amore di Berlusconi per le sue puttane vince qualunque argomento. Non capisco, cosa vi fa credere che la sinistra intellettuale e competente non lavori? Forse il fatto che tette rifatte di una starlettina p****nara valgono più di 10 lauree? Per carità.

    RispondiElimina
  55. @Cicerkia
    Sinistra e competente non possono esistere nella stessa frase. Scegline una.

    RispondiElimina
  56. povere teste di minkiaaaaaaaaaaaaa

    RispondiElimina
  57. aa!!!! luca o come cazzo ti chiami, sai xrche l'italia va cosi male? te lo dico io , xche tipi come te dovrebbero stare confinati in mezzo alle montagne, siete solo capaci di dire padania libera, padana libera, ma libera da che? vi dovete liberare si!!! ma dai vostri padroni come il nano silvio che ha capito che vi vendete x un goto di vino ubbriaconi che non siete altro , ammazzatevi tutti padani de merda w il meridione !!!!!!!

    RispondiElimina
  58. E' buffo, ridicolo e sconvolgente che questa gentaglia qui si faccia chiamare di destra. Io non lo sono mai stato, ma ricordavo che la destra era per la Legalità e per il rispetto delle Chiese.

    RispondiElimina
  59. silvio tua moglie ti ha lasciato xche oltre ad essere un ladro sei un gran puttaniere, fatti processare merda, che prenderai tanti di quei anni che non basterebbe vivere 10 volte capitooooooo!!!!!!!!!! ladrooo!!!!!!!

    RispondiElimina
  60. "caro adal, tu che sei invece l'illuminato depositario della verità, che ci stai ancora a fare in questo paese? "

    perché ci sono nato e ci vivo e non lo mollo agli escrementi umani come te!

    nessuno ti obbliga a vivere in mezzo a questi esseri inferiori incapaci di pensare ma,forse, bravi a generare fonti di sostentamento spesso anche per chi, e non mi stupirei se tu fossi tra questi, li giudica inferiori."

    secondo te delle persone che votano per un branco di mafiosi, delinquenti, ladri ed evasori sono delle persone superiori???


    " lo spettacolo sarà anche desolante, ma sicuramente migliore di come sarebbe se al potere ci fossero intellettuali razzisti come te!!!"

    razzista io!! ma il leghista di cui sopra, e tutte le teste di cazzo che inneggiano al fascismo, alla padania, alla mafia, che criticano la costituzione e ci si vorrebbero pulire il culo.. insomma tutta sta marmaglia invece cosa è?

    caro anonimo fai una cosa: legati una bella palla al piede e buttati al mare così almeno ci sarà uno stronzo di meno che ammorba questo blog.

    RispondiElimina
  61. Caro Adal, allora la libertà d'espressione fa comodo solo per le opinioni di sinistra? Non riesci ad accettare che le altre persone abbiano punti di visti diversi dai tuoi?

    RispondiElimina
  62. la libertà di espressione è una cosa l'insulto (mi hai dato del razzista) è un'altra cosa.

    puoi avere tutti i punti di vista che vuoi ma del razzista lo vai a dire a tua sorella! i razzisti siete voi e siete pure complici dei mafiosi che avete mandato al potere.

    e se permetti lo dico quanto mi pare.

    RispondiElimina
  63. ... è l'ora di ricominciare ad emigrare,in cerca di in paese civile; questo non lo è piu....

    RispondiElimina
  64. ...... ma quando le stende le gambe quella merda???? aspetto con ansia.

    RispondiElimina
  65. cerchiamo di non accanirci sui mentalmente disabili che scrivono "Berlusconi ha fatto l'italia" oppure "W la lega nord"...poverini, tendono a seguire chi starnazza di più attualmente.

    RispondiElimina
  66. E allora emigrate per davvero, smettetela di parlare e andate fuori dai coglioni. Inoltre faccio notare che il rispetto per le istituzioni vale anche per il Presidente del Consiglio.

    PS: a quei quattro dementi che parlano di rivoluzione e appendere a testa in giù: siete veramente convinti che nessuno reagirà?

    RispondiElimina
  67. Dopo l'esito delle elezioni penso che la gente sta bene che la crisi non esiste e che Berlusconi sta facendo bene. L'unico modo per dare una risposta a Berlusconi erano le elezioni, ha vinto, e agli italiani spetta di essere governati dai pupi di Berlusconi. Io ho la crisi la sto vivendo questo governo non sta fecendo niente ne per me e per quelli che vivono con 1200,00 € al mese. Allora non spenderò più un centesimo nè in partite di mediaset e non acquisterò più prodotti di ditte del nord leghiste. E questo lo faccio perchè non sopporto più di sentire che le regioni del nord aiutano i ladri del sud. Allora inizio il mio federalismo fiscale acquistando i prodotti della mia terra.....

    RispondiElimina
  68. Creiamo una lista di prodotti che sono realizzati da aziende lontane alla Lega.... Il potere è il denaro e se cercassimo di non dare denaro a chi pompa la Lega e Berlusconi..........

    RispondiElimina
  69. ... allora morireste di fame ahahah! W il Nord.

    RispondiElimina
  70. Per tornare un attimo all'argomento diciamo che con la promulgazione del "legittimo impedimento" per Berlusconi e i suoi ministri, caro presidente della Repubblica Giorgio Napolitano, ha firmato l’undicesima legge in quattro anni di mandato. Le altre dieci erano: l’indulto extralarge esteso ai reati dei colletti bianchi, il decreto Mastella per distruggere i dossier della security Telecom, l’ordinamento giudiziario Mastella-Castelli, la legge salva-Pollari, il lodo Alfano, la norma della penultima finanziaria che raddoppia l’Iva a Sky, i due pacchetti sicurezza Maroni contenenti norme razziali anti-rom e anti-immigrati, lo scudo fiscale Tremonti, il decreto salva-liste del Pdl.
    Credo che sia abbastanza eloquente il modo di applicare i poteri dati al CdM per gestire i problemi urgenti "nazionali".
    Un saluto a tutti indistintamente ricordando che l'Italia é, forse, l'unico Paese dove non c'é mai stata una rivolta contro il Potere, ma continui patteggiamenti ed accordi per la spartizione della torta! Quindi, non tremate di fronte ai proclami di rivoluzioni e guerre civili, ma prendetelo come uno sfogo personale contro gli attuali equilibri! Tanto prima della Rivoluzione moriremo tutti per la distruzione di questo bel pianeta dal nome Terra!

    RispondiElimina
  71. Hai ragione anonimo che ha postato qui sopra.

    E' una vera vergogna vedere come come questi ritardati diano addosso a Napolitano perchè ha firmato. Se non lo avesse fatto, ora sarebbero tutti a leccargli il culo.

    E' una vergogna vedere gente scandalizzarsi per uno scherzoso "marameo", a chiedere rispetto per le autorità e subito dopo dare della merda al Presidente del Consiglio o augurarsi la sua morte.

    E' una vergogna vedere delle simili bestie credersi dei paladini della giustizia.

    RispondiElimina
  72. io ci aggiungerei anche un bel paio di chiappe pelose da mostrare a questi comunisti schifosi e puzzolenti !!

    RispondiElimina
  73. ma che razza di persone-sudditi-lacché scrivono in questo blog!!

    questo di sopra si indigna perché - giustamente - viene criticato il Presidente della Repubblica e considera invece normale un marameo scritto su un giornale che dovrebbe essere imparziale e invece non è.

    lo sai che il Presidente della Repubblica è garante della Costituzione! e come cavolo fa a fare il garante della costituzione se firma ogni cosa palesemente incostizionale che gli viene data dal duce Berlusconi!!??
    questo ti sembra normale? è normale che un Presidente della Repubblica abbia firmato il lodo alfano che poi si è visto essere anticostituzionale.
    ma se un presidente della repubblica firma norme anticostituzionali è ancora un garante? è ancora un Presidente? che funzione ha? quella di fare il firmatutto a tradimento forse??!!!

    vi rendete conto o no che la vittoria di Berlusconi vuol dire un periodo nero per tutti noi.
    vi rendete conto che berlusconi mira al presidenzialismo per distruggere quello che resta della democrazia?
    non potete essere così idioti da non rendervene conto e allora siete complici.
    volete la dittatura perché non ve ne frega niente della democrazia.

    e allora siate maledetti voi come siano maledetti quei maiali cha hanno mandato mussolini al potere 90 anni fa!
    possiate essere maledetti voi che sguazzate nella melma e volete tutto il Paese in questa melma.
    siamo la vergogna d'Europa e almeno ci pensi l'Europa a cacciarci fuori dal letame in cui versiamo.

    certo non gli italiani, non quegli italiani che hanno dato il voto a questo governo di mafiosi.
    a quegli italiani un cordiale vaffanculo.

    venduti, sudditi e servi.

    RispondiElimina

Archivio blog