mercoledì 10 febbraio 2010

INCREDIBILE/ Facebook minaccia la pagina antimafia

Mentre su Facebook impazzano pagine di ogni tipo e non ultime quelle dedicate ai boss mafiosi i gestori del più importante social network minacciano, per la prima volta nella storia di Facebook Italia, la chiusura della pagina del No Mafia Day, la manifestazione che si terrà il 13 marzo a Reggio Calabria. La minaccia è frutto delle segnalazioni di chi pensa che la manifestazione contro le mafie sia un problema. Non è il caso che il mondo politico intervenga?


Questo il link della pagina: http://www.facebook.com/pages/Reggio-Di-Calabria-Italy/NO-MAFIA-DAY/249251327235?ref=search&sid=100000332997255.1589049485..1

14 commenti:

  1. ma se stanno chiudendo gli account cloni dei politici perchè hanno avuto ordini precisi!!!!

    RispondiElimina
  2. stefano cuoreazzurro10 febbraio 2010 23:33

    il mondo va sempre più alla rovescia

    mi vien voglia di lasciare questo mondo e andarmene su marte!

    RispondiElimina
  3. ora non si riesce neanche più a distinguere quali siano i veri problemi! dove andremo mai a finire! falcone, borsellino, impastato e tanti come loro si rivolteranno nelle tombe! mi piange il cuore a pensare che gente così abbia dovuto perdere la vita per un popolo come quello italiano!

    RispondiElimina
  4. il mondo politico dovrebbe farsi gli affari suoi, ogni volta che ha provato ad intervenire nelle questioni della rete ha fatto SOLO casino. il fatto che chiudano le vostre pagine è proprio perchè i politici si sono lamentati dei gruppi antiberlusconi che inneggiano alla violenza - e adesso sono TERRORIZZATI, quindi chiudono tutto quello che trovano appena ricevono segnalazioni...
    mail di protesta a raffica al team, altro che, e segnalazione della cosa alle testate giornalistiche serie....

    RispondiElimina
  5. sempre peggio....come si fa...qui si rasenta la follia

    RispondiElimina
  6. se il mondo fosse una vignetta, sarebbe "senza parole"

    RispondiElimina
  7. e tu cosa proponi?oltre al 27 febbraio No B day 2 cosa si farà?noi cittadini onesti cosa dovremo fare???

    RispondiElimina
  8. Scusate ragazzi, ma stavolta è una mezza bufala. Facebook chiede la "conferma" a tutti i gruppi e pagine, per confermare che siano "origanali" per evitare pagine finte e ingannevoli che servono a fare utenti per poi fare spam, come ad esempio gruppi su persone famose che non hanno autorizzazione per parlare a loro nome ecc.

    Questo è un sistema automatico verso tutti i gruppi, (l hanno mandato anche a me, per una mia pagina) e non ha nulla a che fare nè con la censura, nè col il governo, nè con berlusconi, nè con la mafia.

    I problemi seri di censura in Italia fortunatamente non sono su facebook , ma sulle televisioni e giornali. ... Mostra tutto
    Dobbiamo certamente diffendere ad ogni costo il diritto di parola, critica ecc, ma non possiamo essere polli ed aboccare a tutte le notizie senza accertarci che siano vere, sennò diventiamo possibili prede di quell'informazione propagandistica che tando odiamo.

    RispondiElimina
  9. Stefan Manastirliu11 febbraio 2010 01:08

    Scusate ragazzi, ma stavolta è una mezza bufala. Facebook chiede la "conferma" a tutti i gruppi e pagine, per confermare che siano "origanali" per evitare pagine finte e ingannevoli che servono a fare utenti per poi fare spam, come ad esempio gruppi su persone famose che non hanno autorizzazione per parlare a loro nome ecc.

    Questo è un sistema automatico verso tutti i gruppi, (l hanno mandato anche a me, per una mia pagina) e non ha nulla a che fare nè con la censura, nè col il governo, nè con berlusconi, nè con la mafia.

    I problemi seri di censura in Italia fortunatamente non sono su facebook , ma sulle televisioni e giornali. ... Mostra tutto
    Dobbiamo certamente diffendere ad ogni costo il diritto di parola, critica ecc, ma non possiamo essere polli ed aboccare a tutte le notizie senza accertarci che siano vere, sennò diventiamo possibili prede di quell'informazione propagandistica che tando odiamo.

    RispondiElimina
  10. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  11. Chiedono "solo" che l'autore sia rintracciabile. In generale è anche giusto. IN questo caso invece, visto l'argomento, forse è prudente evitarlo. ;-) Ma credo che si possa trovare una soluzione... ;-)

    RispondiElimina
  12. Fino che il popolo bela tutte pecore sono.Non ci credete questo è il pensiero politico dx & sx. Allora facciamo voce grossa : Rivoluzione

    RispondiElimina

Archivio blog